HOME
venerdì 31 ottobre 2014
Menu principale
HOME
Contattaci
Squadra
ORGANIGRAMMA
ROSA
STAFF TECNICO
Stagione 2014/2015
PARTITE ROSSONERE
LE PAGELLE
INTERVISTE
STATISTICHE
RUBRICHE
FOTO NEWS
TRE DOMANDE CON....
News Rossonere
COPERTINE
Links

 

Maio pronto a partire titolare

Si avvicina la sfida alla Battipagliese, e complice l’assenza di Vitale messo fuori gioco dal giudice sportivo per recidività in ammonizioni, tutto sembra pronto affinché Maio si prenda la scena e mostri finalmente le sue qualità. La conferma è giunta anche dalla partitella del giovedì, dove Sosa lo ha schierato sempre tra i titolari in entrambe le frazioni di gioco.
L’impegno in allenamento è sotto gli occhi di tutti, ma purtroppo ciò non ha implicato alto minutaggio sul terreno di gioco. Titolare solo contro Agropoli e Leonfortese, subentrato in quasi tutte le altre sfide di campionato. Con la Battipagliese sarà il momento della verità per l’attaccante classe ’93.

Giovanni Minieri

 

Maraucci non nasconde l' emozione:

“A Sorrento 8 anni indimenticabili“

Domenica, a distanza di ben 9 anni, torna a disputarsi un derby molto sentito dalle tifoserie: ovvero quello tra Sorrento e Battipagliese. In occasione di tale partita, non possiamo fare a meno di soffermarci a fare una chiacchierata con un grande ex come Maurizio Maraucci, difensore napoletano che ha vestito la casacca rossonera dal 2002 alle 2008, e che proprio difendendo i nostri colori ha giocato l’ultima sfida diretta.
Gli chiediamo qualcosa sul momento non troppo favorevole della squadra bianconera (cambio di panchina con Luigi Corino subentrato a Squillante, dopo un interregno di appena una settimana del tecnico della juniores Calabrese) e sulle ambizioni della sua compagine attuale.
“Diciamo che dopo tre partite casalinghe siamo riusciti a vincere contro una squadra ostica come la Leonfortese, anche se avremmo meritato qualche punto in più al Pastena, sia per il gioco espresso sia per le tante occasioni create.
L’obiettivo è quello di salvarci il prima possibile, poi qualunque cosa verrà dopo sarà tutto di guadagnato”.

Leggi tutto...
 

Fucci(prepar.atletico) spiega il suo addio :

“progetto non decollato, scelta inevitabile“

Lo avevamo contattato poche ore dopo la sua decisione di lasciare Sorrrento e la squadra rossonera. Ci ha chiesto cortesemente di aspettare qualche giorno, giusto il tempo che la sua nuova squadra, l’ Akragas sbancasse il Campo Italia . Promessa mantenuta, il preparatore atletico , serio professionista ci tiene subito a precisare : “ A Sorrento sono stato bene, purtroppo ero stato coinvolto in un progetto che non e’ decollato, vi erano delle premesse iniziali ambiziose che mi hanno coinvolto e ho cominciato questa avventura,“ . Sorrento e’ stata sempre una piazza appetibile da molti, infatti ci svela che sarebbe potuto arrivare anche prima in tempi leggermente migliori “ Stimo molto l’allenatore Gianni Simonelli, mi sarebbe piaciuto lavorare con lui proprio qui con lui. Per venire a Sorrento per gli allenamenti significava partire da Benevento e poi ritornarci con la mia auto sei giorni su sei, un sacrificio che all’ inizio ho anche accettato ma poi non si poteva sostenere per tutto il campionato. Comunque sia voglio augurare alla squadra di raggiungere l’obiettivo della salvezza e penso che ci possa riuscire , ma soprattutto ai dirigenti di trovare equilibrio e stabilita’ , cosa fondamentale.“ I tifosi rossoneri si sono sentiti traditi perché al di la’ della scelta professionale sempre condivisibile, l’episodio proprio che Fucci sia andato via proprio alla vigilia della partita della sua nuova squadra contro i rossoneri e’ parso uno sgarbo evitabile ma lo stesso preparatore atletico con autentica sincerità’ ha chiarito : “ dal momento che avevo già deciso non aveva alcun senso rimanere e purtroppo certe scelte vanno fatte in tempi rapidi“. Insomma le strade si sono dovute separare inevitabilmente.

Roberto Fiorentino

 

Gaetano Mastellone spinge il Sorrento

Sosa mi piace, è serio, preparato e sa fare gruppo, la salvezza e' possibile

Difficile incontrarlo per le strade della Penisola, in bici a pedalata assistita qualche volta lo si vede sfrecciare, mai in contro senso come invece molti fanno in questo paese dove ognuno troppo spesso fa quel che vuole e nessuno vede. Sempre presente e attento alla situazione in Penisola Sorrentina , giornali sempre ordinati per la rassegna stampa quotidiana e anche su Facebook molto spesso ci sono consigli e suggerimenti e qualche volta frecciatine che arrivano dirette al destinatario.

Il 4 Novembre a Napoli riceverà la prestigiosa onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, sensazioni , emozioni e soprattutto una dedica..
- E’ un bel traguardo che si raggiunge per meriti lavorativi e di vita, ne sono ovviamente orgoglioso anche perché inaspettato. Lo dedico a tutta la mia famiglia, in particolare alla mia centenaria mamma, donna Assunta, e a mio suocero, don Aniello Aponte, recentemente scomparso che non ha potuto assaporare questa gioia.


Leggi tutto...
 

Francesco La Rosa scuote il Sorrento:

“ umiltà e sacrificio la classifica va migliorata “

La sconfitta di domenica in casa fa ancora rumore. Il nervosismo mostrato in campo tra La Rosa e Garbini si è poi trasferito in tribuna, dove tra screzi e spintoni ebbe fine l’ amara domenica del Campo Italia. Importante sarà’ ritrovare la strada della serenità e soprattutto compattarsi per domenica perché la Battipagliese certamente non scenderà a Sorrento per godersi il panorama. La pensa così l’esperto difensore Francesco La Rosa, tanti anni di Serie C alle spalle soprattutto con Foggia, Taranto ed Andria.


Analizzando la partita di domenica, pur avendo fatto qualche passo in avanti, scopriamo che qualche problema ancora non è stato risolto. “Sicuramente a detta di qualcuno c’è stato qualche miglioramento, visto che io son qui da poco e non posso dare giudizi. L’importante è avere l’umiltà di fare un corsa, un sacrificio in più se è necessario farlo e non aver assolutamente la presunzione di essere già usciti da una situazione negativa. Le lacune ci sono se abbiamo raccolto soltanto 7 punti finora, e la presunzione nel calcio è la peggior cosa.

 

Leggi tutto...
 

Inizia oggi la nuova rubrica "DIMMI LA VERITÀ", creata allo scopo di avvicinare maggiormente i calciatori della nostra squadra, il SORRENTO, a noi tifosi. Verrà scelto un giocatore ogni settimana, che risponderà a 30 domande riguardanti aneddoti e curiosità relativi alla vita di campo ma anche alla vita di tutti i giorni. Avremo così l'opportunità di conoscerli un po' meglio e di trascorrere qualche minuto in maniera divertente.

La prima "vittima" della rubrica è stata il portierone. Raoul Lombardo, estremo difensore classe '94, già da 2 anni qui a Sorrento ma che sta vivendo adesso la sua prima esperienza da assoluto protagonista in rossonero dopo l'esperienza molisana nelle fila del Matera. Vediamo come se l'è cavata!!!!

1. C’è un portiere a cui ti ispiri, o a cui guardi per migliorare?
Sì, mi ispiro a Pepe Reina...ho avuto modo di vederlo giocare da vicino e mi ha impressionato molto nella personalità e nel carisma!

2. Parata più bella o più importante che hai fatto?
Sicuramente sarà quella che farò domenica...ahahahah ma una che ricordo con più piacere è stata quella nel derby Matera-Potenza perché venivo da un momento difficile ed è stata significativa!

 

Leggi tutto...
 

FOTO NEWS , CHE E' SUCCESSO SUGLI SPALTI DEL CAMPO ITALIA

In tribuna centrale l' attaccante Ariel Pignatta da poco arrivato ma subito infortunato. Tempi di recupero da verificare in settimana, possibile il suo rientro non prima di 10 giorni

Leggi tutto...
 

 


 


 

 
Ricerca
Ricerca personalizzata
Sponsor
CLASSIFICA
CLASSIFICA
Squadra Punti
Torrecuso 22
Hinterreggio 17
Akragas 17
P. Marcianise 14
Agropoli 13
Neapolis 12
Leonfortese 12
Frattese 11
Tiger Brolo 11
Rende
10
Roccella 10
Battipagliese 10
Due Torri 9
Sorrento 7
Nuova Gioiese
6
Orlandina 6
Comprensorio
6
Noto 3
GIORNATA
8° giornata 26 Ottobre 2014
Battipagliese Leonfortese 2-0
Neapolis Com. Montalto 4-0
Nerostellati Frattese Progreditur Marcianise 1-1
Noto Due Torri 1-2
Orlandina Rende 0-2
Roccella Agropoli 0-3
SORRENTO Akragas 1-2
Tiger Hinterreggio 0-0
Torrecuso Nuova Gioiese 3-2
Syndication